loading...

Dopo il terremoto è giusto rinviare il referendum? Sembra esser questo l’intento di Renzi…

Nelle ultime ore ha preso sempre più piede l’ipotesi che, a seguito delle ripetute scosse di terremoto che hanno duramente colpito il centro Italia, il referendum costituzionale, originariamente previsto per il 4 dicembre, possa essere rinviato.

Sebbene dal premier Matteo Renzi siano arrivate smentite, negli ambienti governativi l’idea è tutt’altro che sopita: questa mattina, il Ministro dell’Interno Alfano ha infatti dichiarato che “il Governo non farà alcuna richiesta di rinviare il referendum ma, qualora una parte della opposizione fosse disponibile a valutare un’ipotesi di questo genere, sarebbe un gesto da prendere in altissima considerazione”.

Subito si sono scatenate le polemiche: questa mattina anche il noto giornalista Enrico Mentana, dalla sua pagina facebook ha espresso la sua contrarietà in merito ad un eventuale rinvio del referendum.

Lascia il tuo commento:

commenti