loading...

La brutta storia che ha commosso il mondo intero: i genitori muoiono di overdose e la loro bimba…

63
Condivisioni Totali

A soli 5 mesi è morta di fame e sete in casa dopo che i genitori erano deceduti per overdose nella stessa abitazione senza che nessuno si accorgesse di loro. È la drammatica storia che arriva dagli Stati Uniti dove i tre cadaveri sono stati scoperti solo quando erano già in avanzato stato di decomposizione. Secondo il medico legale, intervenuto nella casa di Kernville, nello Stato della Pennsylvania, i genitori, il 27enne Jason Chambers e la 19enne Chelsea Cardaro, erano morti probabilmente per overdose da circa una settimana quando sono stati trovati, mentre la bambina è morta alcuni giorni dopo di loro per disidratazione e inedia.
Secondo una prima ricostruzione dei fatti, è molto probabile che marito e moglie siano morti a pochi minuti di distanza l’uno dall’altro e non abbiano avuto il tempo materiale per chiedere aiuto. Il cadavere del 27enne era riverso a terra nel salone al primo piano, mentre la 19enne era in bagno, al secondo piano dove è stata ritrovata anche la piccola ancora nella sua culletta. Al momento non si sa cosa abbiano consumato i due genitori, ma la polizia locale ha riferito che poche settimane prima i soccorritori erano stati chiamati in casa per una overdose del 27enne e per questo la famiglia era stata segnalata.
Per circa una settima però incredibilmente nessuno ha segnalato la loro assenza nonostante nessuno li vedeva da giorni. Gli inquirenti infatti hanno ascoltato i vicini ma tutti credevano che la famiglia si fosse assentata per le vacanze natalizie andando fuori città. Inoltre i due non avevano parenti vicini e dunque nessuno si è preoccupato per loro fino a quando i servizi sociali sono ritornati in casa per controllare lo stato della famiglia e della piccola dopo il primo caso di overdose accertato.

63
Condivisioni Totali

Lascia il tuo commento:

commenti