loading...

Occultata una delle scoperte più grandi della storia.

LA GAZZETTA DELL’ARIZONA PUBBLICO’, NEL 1909 , UN ARTICOLO RIGUARDO UN’IMPORTANTISSIMA SCOPERTA ARCHEOLOGICA FATTA NEL TERRITORIO DEL GRAND CANYON; QUESTA SCOPERTA, PERO’, FU FATTA PASSARE SOTTO SILENZIO, E, CON IL TEMPO, FU OCCULTATA, TANTO CHE NON SE NE PARLO’ PIU’.

UN CERCATORE DI MINERALI, GE KINKAID,TROVO’ UNA GROTTA CON METALLI SCONOSCIUTI, NUMEROSI TUNNEL E CAMERE, URNE E PARETI DECORATE CON MISTERIOSI GEROGLIFICI. CONTINUANDO NELLA SUA ESPLORAZIONE SCOPRI’ UNA CITTA’ CAPACE DI OSPITARE 50000 PERSONE, ARMI COSTRUITE CON METALLI SCONOSCIUTI, MOLTO SIMILI ALL’ACCIAIO PER DUREZZA, E MUMMIE DI INDIVIDUI CON STRANI TRATTI ORIENTALI, SOLO DI SESSO MASCHILE… FURONO RINVENUTE ANCHE STATUE DI INDIVIDUI DI TRATTI ORIENTALI, RASSOMIGLIANTI AL BUDDHA, E MOLTE PIETRE DI OCCHIO DI GATTO, TUTTE SCOLPITE CON DEI VOLTI.

SEMBRAVA EFFETTIVAMENTE LA SCOPERTA DEL SECOLO, MA TUTTO FU IMPROVVISAMENTE MESSO A TACERE DALLO SMITHSONIAN INSTITUTE, CHE BLOCCO’ QUALSIASI INFORMAZIONE RIGUARDO QUESTO IMPRESSIONANTE RITROVAMENTO, LA ZONA FU CHIUSA PER IL PERICOLO CHE POTEVANO CAUSARE LE CAVERNE APERTE, E TUTTO CON IL TEMPO FU DIMENTICATO.

Lascia il tuo commento:

commenti