loading...

Scoperto un nuovo organo nel corpo umano: ha un’importante funzione nel processo digestivo.

318
Condivisioni Totali

È stato davanti agli occhi dei ricercatori per tutto questo tempo, eppure nessuno ci aveva fatto caso: c’è un organo in più nel corpo umano mai classificato fino ad ora. Si trova nel colon e ha un’importante funzione nel processo digestivo: ecco a voi il mesentere.

Ritenuto finora “solamente” una piega del peritoneo, una ricerca pubblicata sulla rivista scientifica The Lancet Gastroenterology & Hepatology e intitolata Il mesentere: struttura, funzione e ruolo nella malattia ha portato alla sua classificazione come organo a sé stante e ne ha studiato le caratteristiche.

La ricerca è stata condotta dal medico irlandese J Calvin Coffey e dal team della University Hospital Limerick. “Abbiamo un organo nel nostro corpo che non era mai stato riconosciuto come tale” precisa Coffey parlando del suo studio. “La descrizione anatomica del corpo umano che è stata portata avanti negli ultimi 100 anni non è corretta” aggiunge poi il medico. “Il mesentere non è, come prima si credeva, complesso e frammentato, bensì un organo semplice e dalla struttura continua”.

Il manuale medico-chirurgico più importante riguardo all’anatomia – la cosiddetta Anatomia di Gray o Gray’s Anatomy, da cui ha preso le mosse la famosa serie tv Grey’s Anatomy – è già stata modificata per accogliere la nuova scoperta scientifica.

Ma allora a cosa serva il mesentere? Inserito, come detto, nel peritoneo, ha la funzione di tenere uniti intestino e addome. E il suo riconoscimento potrà essere importante anche per scopi sanitari. Difatti, come sottolinea il ricercatore irlandese Coffey, “approcciandoci al mesentere come a un organo, possiamo classificare le malattie digestive in base ad esso”.

Tuttavia, la strada per la comprendere il funzionamento del mesentere pare ancora lunga. Il primo, importante passo, però, è stato compiuto.

318
Condivisioni Totali

Lascia il tuo commento:

commenti