loading...
loading...

Attenzione a questi ragni: morsa mentre dormiva 25enne rischia un’intervento.

116
Condivisioni Totali

Il risveglio sabato mattina con un dolore improvviso alla caviglia e l’inizio di un fine settimana infinito trascorso tra guardia medica e due pronti soccorso prima di giungere alla diagnosi corretta: morso di un ragno velenoso.

È quanto accaduto a una venticinquenne di Prata di Pordenone che sabato ha provato sulla propria pelle il morso del Loxosceles rufescens, il ragno violino. Da allora la ragazza vive giornate di preoccupazione con la paura di dover subire un intervento chirurgico o di portarne un segno indelebile. Il ragno violino è uno dei pochi aracnidi velenosi che si trovano in Italia. Il suo morso può causare anche necrosi dei tessuti, ma è molto difficile da diagnosticare. L’animale di piccole dimensioni che vive nell’ombra e morde solo se minacciato, o se lo si tocca inconsapevolmente, ad esempio girandosi nel letto come probabilmente è accaduto alla ragazza pordenonese nella notte. Fonte: (il gazzettino.it)

116
Condivisioni Totali


Lascia il tuo commento:

commenti