loading...
loading...

Un uomo di 50 anni ha curato il suo CANCRO ai polmoni in soli 7 mesi. Ecco cosa ha fatto…

248
Condivisioni Totali

Una combinazione di olio di cannabis e chemioterapia ha permesso a quest’uomo di guarire il suo cancro ai polmoni, che era stato definito dai medici “incurabile e inoperabile”. Ora, sta cercando di aiutare le persone malate di cancro a guarire.

Darren Steven Miller, un uomo di 50 anni dell’Illinois, ha deciso di raccontare la sua storia e la sua esperienza positiva intrapresa nel tentativo di curare il suo tumore al polmone e pericardio, definito dai medici “incurabile e inoperabile”, attraverso una combinazione di olio di cannabis e chemioterapia. Fortunatamente è riuscito a raggiungere il suo obiettivo e ora cerca di aiutare le altre persone che condividono il suo stesso destino.

Facciamo un passo indietro…

Nel giugno del 2015 a Danner gli viene diagnosticato un cancro al polmone e al pericardio. Dopo un intervento a cuore aperto gli riferiscono che con nessun intervento chirurgico e con nessuna radiazione avrebbe potuto sradicare il tumore ormai metastatizzato, e solo una chemioterapia aggressiva avrebbe potuto rallentare la sua progressione. I medici gli diedero poco più di un anno di vita e la sua unica possibilità sarebbe stata quella di sottoporsi alla chemioterapia per poter vivere un po’ più a lungo. Nella maggior parte dei casi, il tasso di sopravvivenza del cancro al polmone è estremamente basso, e la prognosi per il cancro ai polmoni allo stadio IA per non piccole cellule è inferiore al 50% e si abbassa con la progressione del cancro. Ciò significa che nei casi di cancro al IV stadio, le probabilità del paziente di recuperare sono quasi dell’1%. Darren Miller era ben consapevole di questo, così ha deciso di combinare la sua chemioterapia con il trattamento a base di olio di cannabis. Egli ha studiato gli effetti di questo olio e ha letto le esperienze di migliaia di persone che hanno usato l’olio di cannabis per curare il loro cancro. A tal proposito, in un precedente articolo abbiamo raccontato l’esperienza positiva nella lotta contro il cancro di un altro uomo, la storia di Rick Simpson e della sua ricetta di Olio di Cannabis, con la quale nel 2003 guarì il suo melanoma metastatico.  La moglie di Darren, infermiera, decise di lasciare il suo lavoro per essere in grado di seguire ed assistere suo marito in questo percorso di guarigione, al fine di qualificarsi per l’assistenza medica. Si trasferirono in California per essere in grado di utilizzare l’olio di cannabis legalmente. Dopo soli sette mesi, era completamente libero dal cancro, ed i risultati dei test effettuati lo confermarono.

“Oggi, dopo sette mesi dall’inizio del trattamento, sono completamente libero dal cancro, tutti i sintomi della mia malattia sono scomparsi, ho curato il mio cancro! Ora, molte persone mi domandano: “Sei guarito grazie all’olio di cannabis?” Assolutamente sì, rispondo. “Dai credito anche alla chemioterapia?” Per la mia esperienza non posso che rispondere di sì, in quanto ho fatto entrambe le cose.” Dopo la vicenda la coppia si trasferì di nuovo nell’Illinois dove vive tutt’ora e dove Darren gestisce un programma “compassionate cannabis”, con l’obiettivo di aiutare altre persone nella lotta contro questa malattia. “Quello che sto facendo è solo una piccola parte di ciò che si può realmente fare per aiutare gli altri; educare le persone e insegnargli ad affrontare la malattia con l’aiuto dell’olio di cannabis. A chiunque sia interessato, posso dare tutte le informazioni su come curarsi con la cannabis e salvare la propria vita”. La storia di Darren è solo uno tra le migliaia di esperienze positive dal trattamento del cancro con l’olio di cannabis, quindi sicuramente non sarà l’ultima. Per chi volesse approfondire l’argomento può visitare la pagina facebook ufficiale di Darren Steven Miller.

248
Condivisioni Totali


Lascia il tuo commento:

commenti