loading...
loading...

Incredibile scoperta nel monastero: le mummie hanno qualcosa in mano che stenterete a credere.

444
Condivisioni Totali

Disposte su due file e con il rosario in mano, sono state trovate 24 mummie di 200 anni fa in perfetto stato di conservazione, nel monastero di Brno. Ha dell’incredibile il ritrovamento avvenuto di recente in Repubblica Ceca, 24 mummie perfettamente conservate e tutte con un rosario tra le mani.Le mummie, che originariamente erano 200 allineate in due file parallele, sono state trovate durante gli scavi effettuati nella cripta dei monaci cappuccini, nel monastero di Brno: si tratterebbe dei corpi di vecchi monaci e di membri della chiesa che, dopo la morte, venivano messi in posizione supina a terra, le braccia incrociate e con il rosario tra le mani.Una pratica di sepoltura iniziata diverse centinaia di anni fa e proseguita fino al diciottesimo secolo. Un ritrovamento unico nel suo genere, non solo per la particolare posizione delle mummie con il rosario tra le mani ma anche perchè il processo di mummificazione è avvenuto naturalmente, grazie alla particolare composizione del terreno e delle rocce della camera mortuaria e il clima particolare creato dal sistema di condotti di ventilazione. Le mummie di Brno non sono state trattate o imbalsamate, il processo di mummificazione è avvenuto spontaneamente permettendo di mantenerle in buono stato di conservazione. Una scoperta importantissima per la Repubblica Ceca, che ha portato nel paese centinaia di persone interessate ad ammirare le straordinarie mummie con il rosario tra le mani, oggi una delle principali attrazioni del monastero.

444
Condivisioni Totali


Lascia il tuo commento:

commenti