loading...
loading...

Scoperta Epocale: La Maschera di una Mummia Nasconde uno dei Vangeli più Antichi.

67
Condivisioni Totali

Alcuni esperti, lavorando sulle maschere di alcune mummie pensano di aver trovato uno dei primi vangeli del Nuovo Testamento. 

Durante un’intervista a Live Science, il professor Craig Evans, esperto sui studi del nuovo Testamento che lavora alla  Acadia Divinity College di Wolfville, in Nuova Scozia, ha dichiarato che, mentre lavorava sulle tele usate per avvolgere il viso delle mummie, ha scoperto un antico frammento del Vangelo di Marco ed ha anche dichiarato che in base alle parole scritte su queste tele, il vangelo che tutti conosciamo ha subito sicuramente delle modifiche. I testi evangelici che leggiamo noi oggi, appartengono alle copie che non sono più vecchie del secondo secolo e quindi molto più giovani del frammento ritrovato sulle mummie. Il frammento ritrovato risale sicuramente al primo secolo ed è stato scritto su un papiro che poi è stato utilizzato per creare la maschera delle Mummia. Evans ha aggiunto che questo vangelo appartiene a delle centinaia di nuovi testi che un team di esperti sta cercando di scoprire e analizzare attraverso le maschere che via via vengono scollate dalle mummie. Entro la fine dell’anno, i nuovi testi saranno regolarmente pubblicati e tutti verremo a conoscenza dei loro contenuti.

67
Condivisioni Totali

Loading...

Lascia il tuo commento:

commenti