loading...
loading...

Svolta Epocale: Malati di Alzheimer recuperano la memoria. Ecco com’è possibile.

1.1k
Condivisioni Totali

Una nuova speranza nel trattamento dell’Alzheimer proviene da uno studio americano in cui si è dimostrato, per la prima volta, che la memoria delle vittime di questo grave disordine potrebbe essere ripristinata.La nuova tecnica messa in atto dagli studiosi del Buck Institute for Research on Aging e della University of California di Los Angeles è stata chiamata “rinforzamento metabolico per la neurodegenerazione” e si basa su un complesso programma terapeutico personalizzato articolato in 36 punti. Il trattamento prevede stimolazione cerebrale, allenamento, indicazioni dietetiche, farmaci, vitamine specifiche e ottimizzazione del sonno. Il programma comprende anche diverse pratiche aggiuntive che hanno un effetto sulla chimica del cervello. I risultati ottenuti su dieci pazienti partecipanti ai test, e verificati con risonanza magnetica per immagini quantitativa e valutazioni neuropsicologiche, sono stati ritenuti eccezionali. Gli scienziati hanno dichiarato che alcuni di loro sono tornati nelle condizioni di normalità che vivevano prima di ammalarsi e di sperimentare uno stato di malessere che andava dal lieve deficit cognitivo alla malattia di Alzheimer vera e propria. Come si legge sulla rivista Aging,  pazienti sono stati trattati da 5 a 24 mesi e alcuni sono stati in grado di tornare a svolgere il loro lavoro in modo completo, cosa che non riuscivano più a fare. “L’entità del miglioramento in questi dieci pazienti non ha precedenti, fornendo ulteriori prove oggettive che questo approccio programmatico al declino cognitivo è molto efficace” ha spiegato Dale Bredesen, della Universityof California di Los Angeles.

(Fonte: www.saperescienza.it)

1.1k
Condivisioni Totali

Loading...

Lascia il tuo commento:

commenti